SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Cinque spettacoli per avvicinare i più piccoli al teatro. Con questo obiettivo l’associazione “Eventi Culturali” di Marco Renzi organizza la stagione dedicata a ragazzi e famiglie, che coinvolgerà ben ventun comuni delle province di Ascoli Piceno, Fermo e Macerata.

“Che domeniche ragazzi” (questo il nome dell’iniziativa) partirà il prossimo 15 novembre con la proposizione de “I vestiti dell’Imperatore“, per terminare il 14 marzo 2010 con “La storia di Pierino e il lupo”. In mezzo andranno in scena il 13 dicembre “Attenti al lupo”, il 17 gennaio 2010 “Streghiz” e il 7 febbraio “Peter Pan”.

«Dopo il “Teatro scuola” (che verrà lanciato il prossimo febbraio, ndr) è la volta del “Teatro pomeridiano”», annuncia soddisfatto l’assessore alla Cultura Margherita Sorge. «Così tentiamo di avvicinare le nuove generazioni a questo mondo, consapevoli che l’amore si deve tramandare sin dall’infanzia».

Renzi dal canto suo, si sofferma sul metodo organizzativo della rappresentazione: «Nella nostra realtà priva di grossi centri, la rete fra più paesi diviene fondamentale e  virtuosa. Attualmente gli appassionati di teatro in Italia sono appena il 2% e se in futuro la cifra crescerà, in piccola parte sarà stato anche grazie al nostro supporto».

Le rappresentazioni si svolgeranno presso il “Teatro Concordia” e  costeranno 5 euro ciascuna. In alternativa sarà possibile abbonarsi (nei giorni 13 e 14 novembre dalle 17 alle 20) ed aggiudicarsi, al prezzo di 20 euro, la possibilità di assistere alla programmazione completa.

Per informazioni consultare il sito www.eventiculturali.org o chiamare allo 0735/794438.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 553 volte, 1 oggi)