SAN BENEDETTO DEL TRONTO- A tradirli è stato il loro atteggiamento nervoso. E’ così che la coppia formata dall’albanese F.L. del ’82, e dalla rumena N.N. del ’87, entrambi incensurati, sono stati fermati ieri mercoledì sera, verso le 22, mentre, a bordo di una “Golf” stavano uscendo dal casello autostradale di San Benedetto del Tronto.

Per loro disgrazia sul posto si trovavano due pattuglie della Sezione Antidroga e una della Polizia Stradale impegnate in una normale routine di controllo. Insospettiti dall’atteggiamento dei due gli agenti hanno perquisito la macchina e, sotto il sedile del guidatore, hanno trovato un involucro che conteneva due etti di cocaina purissima abbastanza per confezionare almeno 800 dosi dello stupefacente.

Sul mercato avrebbe reso non meno di 20 mila euro. Oltre alla merce le forze dell’Ordine hanno sequestrato la macchina, quattro mila euro in contanti e due cellulari. Il PM di turno Carmine Pirozzoli ha disposto gli arresti per l’uomo e la denuncia in stato di libertà per la donna.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.046 volte, 1 oggi)