ASCOLI PICENO -Volontariato che passione. Gli studenti e il mondo della scuola della provincia di Ascoli si sono dimostrati molto sensibili ai valori e ai temi del volontariato promossi dal Centro di servizi per il volontariato (Csv) – Marche, nello specifico “Mr. Cittadino”, per le scuole primarie e secondarie di primo grado e “Volontaria…mente”, per le scuole secondarie di secondo grado. I dati sono emersi sabato scorso al convegno “Chi si offre volontario?”, promosso dal Csv, con il patrocinio dell’Ufficio scolastico regionale, dove è stata presentata e distribuita una pubblicazione regionale sui due progetti, dall’anno scolastico 2005-06 a quello 2008-09.

Gli studenti coinvolti in “Mr. Cittadino” “Volontaria…mente”, della provincia di Ascoli, dal 2005 al 2009, sono stati circa 12 mila; le scuole cha hanno aderito ai progetti sono cresciute ogni anno, passando dalle 38 del 2005-06 alle 45 del 2008-09; oltre 70 le associazioni ascolane di volontariato impegnate nelle scuole presso le quali una parte degli studenti ha fatto, poi, degli stage formativi.

Alla manifestazione di sabato erano circa una quarantina, tra i duecentocinquanta presenti, i ragazzi provenienti dalla provincia di Ascoli: si tratta degli studenti del 4° BL del Liceo scientifico “Rosetti” di San Benedetto del Tronto e del 4° H del Liceo scientifico Orsini di Ascoli.

Tra le testimonianze che si sono susseguite nella mattinata c’è stata quella di Laura Bassetti di Ascoliequosolidale. La ragazza ha raccontato che «quando ero ancora alle superiori un giorno venne in classe un operatore del Csv a parlarci del progetto “Volontaria…mente”. Sono rimasta particolarmente colpita da Ascoliequosolidale, ho fatto lo stage e alla fine sono rimasta come volontaria. Mi sono sentita accolta e non sono più andata via, ho capito che l’associazione aveva bisogno di me, ma anch’io di loro. Oggi, a distanza di un po’ di anni mi occupo di sensibilizzare i giovani nelle scuole e promuovo quest’esperienza e la mia associazione ».

Al convegno sono intervenute anche Valentina, Lucrezia e Martina, studentesse della 4° H del Liceo scientifico Orsini di Ascoli, che proprio dopo aver ascoltato la Bassetti nella loro scuola, hanno deciso di impegnarsi per un periodo nella bottega di Ascoliequosolidale dove poi sono rimaste, con soddisfazione, volontarie.

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 304 volte, 1 oggi)