SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Nuovo scambio internazionale per gli studenti delle scuole superiori sambenedettesi. Ragazzi di quinta del Liceo Scientifico “Rosetti” hanno infatti accolto 18 studenti olandesi di Uden, giunti a San Benedetto il 7 novembre, per un soggiorno di una settimana. Mercoledì mattina il sindaco Giovanni Gaspari e l’assessore al Turismo Domenico Mozzoni hanno salutato i partecipanti a questa iniziativa nell’aula magna del Liceo. I ragazzi hanno già visitato San Benedetto, Ascoli Piceno, Grottammare e Roma.

Al termine del saluto in aula magna, gli studenti hanno ricevuto un piccolo dono da parte del Comune: uno zainetto contenente il libro e il dvd “Storia e immagini della civiltà marinara a San Benedetto del Tronto”, oltre ad una piantina della città, e ad un segnalibro dei “tour in bici”. All’incontro hanno preso parte anche la preside della scuola Silvia Fazzini, le docenti Antonella Piunti, Adelaide De Carolis, Catia Cava. La quinta coinvolta è una classe sperimentale con insegnamento della seconda lingua straniera (tutti i ragazzi studiano inglese, alcuni anche il francese, gli altri il tedesco).

«Viaggiare all’estero è una delle più importanti esperienze che voi studenti possiate fare», ha detto il sindaco, «Siamo molto lieti di accogliervi a San Benedetto, e di farvi conoscere le bellezze naturali della nostra città e quelle culturali di luoghi come Ascoli. Tutti abbiamo bisogno di confrontare le nostre abitudini con quelle degli altri, per conoscere diversi punti di vista sulla realtà e migliorare noi stessi, abbattendo le barriere che separano le varie zone d’Europa. Amate San Benedetto, e speriamo che i nostri ragazzi ricambino lo stesso affetto per il vostro paese».

«Sono sicuro che soggiornando a San Benedetto abbiate apprezzato il sorriso e l’accoglienza della nostra città», ha detto da parte sua l’assessore Mozzoni, «In questo caso potreste tornare a farci visita, magari con i vostri genitori. Il nostro territorio è affascinante anche in inverno, ma d’estate offre il meglio, grazie al mare e alle molte attività che organizziamo. Auguri dunque per i vostri studi, e arrivederci a presto».

«Ringraziamo le amministrazioni locali e in particolare il sindaco di San Benedetto per la disponibilità a salutare personalmente la scolaresca olandese impegnata nello scambio culturale con il Liceo Scientifico», ha affermato la preside Fazzini. «Pensiamo che questa esperienza abbia raggiunto l’obiettivo di coltivare la comune identità e la formazione di una cittadinanza europea», è invece il commento delle insegnanti, soddisfatte per l’ottimo andamento del progetto.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 537 volte, 1 oggi)