I tabellini: Affittitalia Samb – Jumboffice Firenze 3-0 (25-20, 30-28, 25-23)

Affittitalia: Ricci ne, Ubaldi 10, Campagnani 0, Medori 1, Serafini 12, Mancini 7, Zagaria 8, Faraone ne, Piccirillo ne, Baldasseroni 15, Ciancio (L). Allenatore: Ciabattoni.

Jumboffice: Pietrantonio 7, Gristina 9, Zanieri 3, Cantinelli 4, Pazzagli 2, Conti 0, Tinti (L), Panerai 8, Stefani 0, Sgrilli 9, Scaruffi (L2), Onofri 8, Ciampi 0. Allenatore: Fani.

Arbitri: Menatta e Ubaldi di Macerata.

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Ancora una vittoria per l’Affittitalia. Dopo il filotto positivo nella Coppa Marche (6 vittorie su 6), i ragazzi di Ciabattoni si concedono il poker pure in campionato, centrando così il decimo trionfo consecutivo in gare ufficiali.

In virtù  del 3-0 ottenuto nel pomeriggio di ieri ai danni della Jumboffice Firenze, i rossoblu si ritrovano così in vetta solitaria. Pisa e Firenze infatti, ex coinquiline dell’Affittitalia nel piano più alto della classifica, si tolgono vicendevolmente punti con un 3-2 a favore dei gigliati, che colloca questi ultimi al secondo posto, a una sola lunghezza dai sambenedettesi, con Pisa relegata alla terza piazza in compagnia di Jesi e Grosseto.

E proprio sotto la torre pendente la compagine rivierasca è attesa domenica 15 novembre, in uno scontro che si prefigura veramente spettacolare nonché  molto importante sotto il profilo della classifica.

La cronaca: San Benedetto riceve, per la quarta di campionato, la Jumboffice Firenze in condizioni precarie. Assente Di Giacomo per impegni di lavoro, Ciabattoni manda in campo Ubaldi, reduce da un infortunio e con soli due allenamenti alle spalle. Inoltre, gran parte dei restanti atleti non sono in perfette condizioni, con Mancini e Ciancio che scendono in campo addirittura febbricitanti.Il primo parziale è quello in cui i rossoblu si esprimono meglio, con i padroni di casa sempre avanti di diverse lunghezze fino al 25-20 finale.

Dalla seconda frazione, le difficili condizioni di molti elementi della squadra si fanno sentire. I ragazzi di Ciabattoni faticano e perdono energie e gli ospiti reggono il confronto punto su punto. Ai vantaggi, l’Affittitalia riesce, dopo diversi set-point, a chiudere a proprio favore col punteggio di 30-28.

Anche nel terzo set c’è molto equilibrio, soprattutto per metà parziale, i sambenedettesi poi riescono a far valere le proprie qualità  e a raggiungere un preziosissimo 3-0 che vale il primo posto solitario.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 517 volte, 1 oggi)