SAN BENEDETTO DEL TRONTO – «Sono fatti che nulla hanno a che vedere con lo sport». Così Eldo Fanini commenta i gravi disordini avvenuti a Fermo nel prepartita della gara di Coppa Italia tra Fermana e Samb.

Poche parole, ma allo stesso tempo grande rammarico. L’assessore allo Sport non si capacita dell’accaduto e si dice «dispiaciuto» per i malumori riemersi tra le due tifoserie.

«Non so cos’altro dire. Sono fatti che ci lasciano impotenti, dato che non abbiamo materialmente il potere di intervenire».

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.629 volte, 1 oggi)