MONSAMPOLO – Il comune di Monsampolo ha bandito un concorso per l’erogazione di contributi integrativi per sostenere le famiglie che pagano l’affitto. Le domande dovranno pervenire all’Ufficio Protocollo del comune entro e non oltre il 10 novembre.

Possono presentare domanda tutti i cittadini residenti a Monsampolo, che pagano un affitto mensile regolarmente registrato non superiore a 450 euro, posseggono una determinata capacità economica determinata in base al valore Isee, e non siano titolari del diritto di proprietà su tutto il territorio nazionale, comproprietà, usufrutto, uso o abitazione su un alloggio adeguato alle esigenze del nucleo stesso. Oltre ai cittadini italiani o dell’Unione Europea, possono fare domanda anche i cittadini extracomunitari, purché titolari di regolare permesso o carta di soggiorno, che dimostrino di essere residenti in Italia da almeno dieci anni e da almeno cinque anni nella regione Marche.

Insieme alla domanda, va presentata anche la seguente documentazione:

– copia del contratto d’affitto regolarmente registrato;

– copia di tutte le ricevute del canone di affitto dell’anno 2009 fino alla data di presentazione della domanda;

– dichiarazione sostitutiva unica e/o attestazione Isee (redditi anno 2008)

– qualsiasi altro documento possa essere ritenuto necessario (ad esempio, una copia della certificazione sanitaria attestante un’invalidità di eventuali familiari).

Il bando e la modulistica sono disponibili presso l’Ufficio Protocollo del Comune di Monsampolo, sito in via Corso Vittorio Emanuele III°, 87.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 649 volte, 1 oggi)