MARTINSICURO – CASOLI DI ATRI    2 – 2

MARTINSICURO: Damiani 6; Bucci 6,5 (4’st Piunti 6), Coccia 5,5 (17’st Nepa 5,5); Del Grosso 6; Capanna 6.5, Minollini 5.5; Massetti 6,5; Marini 6 (37’st De Dominicis 5,5); Picciola 6.5; Ventresini 5,5; Carbone 6. A disp. Rossi, Persichino, Cusano, Di Sinplicio. All. Fanì

CASOLI DI ATRI : De Mare 6,5; Di Michele 5,5 (14’st Di Carlo 6,5); Volieri 6; Berteelle 5.5 (17′ st Martinez 6); Curzi 5,5; Marzoli 5,5; Nemi 5,5; Marcone 6; Cilli 6,5; Di Dio 6,5; Ruggeri 6 (24’st Rampa 6). A disp. Cerasi. All. Di Sante (squalificato)

Arbitro: Marco Carosi di Teramo 6.5 (Strappelli e Cianci)

Reti; 22′ Ruggieri (C), 29′ Massetti (M), 32′ Picciola (M), 37’st Cilli (C).

Note: Ammoniti Minollini e Marini (M), Nemi e Ruggieri (C), angoli 4 – 3 per il Martinsicuro, spettatori 100 circa.

MARTINSICURO – Termina con un giusto pareggio il primo incontro del secondo turno della Coppa Abruzzo tra il Martinsicuro e il Casoli di Atri. Una partita che ha visto pochissimi titolari delle due squadre in campo. Fanì infatti ha dato ampio spazio alla juniores – allenata da

mister Scarpantoni – che ben si sta comportando nel campionato elite. Ben sette i fuori quota nell’undici iniziale, e 13 quelli nella lista dei 18, con il solo centravanti Ventresini in campo per verificarne le condizioni dopo un periodo di fermo per febbre.

Dall’altra parte mister Di Sante, in tribuna per squalifica, ha portato al comunale solo 15 giocatori lasciando a casa molti titolari. Il primo tempo è stato scoppiettante con tante occasioni e tre gol. Più monotono è stato invece il gioco nella ripresa. Si inizia  con una occasionissima del Martinsicuro all’11’ quando Massetti da buona posizione calcia in diagonale, De Mare si supera nel deviare in tiro, con la respinta che capita sul sinistro di Del Grosso e la conclusione che viene deviata ancora

dal portiere ospite sui piedi di Ventresini, il quale insacca inutilmente visto che l’assistente dell’arbitro Carosi indica la posizione di fuorigioco del centravanti biancoazzurro.

Al 22′ gli ospiti vanno in vantaggio: su un cross dalla sinistra Coccia svirgola la respinta a centro area, offrendo un facile assist per Ruggieri che non ha difficoltà a superare Damiani.  I locali hanno una forte reazione e al 25′ ci prova Marini con una bordata dal limite che si perde sopra la traversa. Al 27′ il pareggio: gran girata di Massetti che chiama alla deviazione in angolo di De Mare. Sul susseguente corner  lo stesso Massetti raccoglie la corta respinta della difesa e mette dentro il pareggio. Passano tre minuti e i locali vanno in vantaggio. Marini recupera palla a centro campo e lancia in profondità Picciola. L’attaccante del Martinsicuro brucia sullo scatto il suo marcatore e non lascia scampo all’estremo ospite. La ripresa non offre tanto spettacolo ma si accende allo scadere: al 33′ ottima chance per Ventresini che solo in area calcia alto, al 37′ su calcio d’angolo la dormita della difesa permette  a  Rampa di mettere al centro dalla linea di fondo per la stoccata vincente di Cilli. Gli ospiti hanno la palla per vincere l’incontro al 46′ con un tiro dal limite di Di Dio che si stampa però sulla traversa.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 747 volte, 1 oggi)