SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Il cimitero di San Benedetto si rinnova. Dopo l’inaugurazione del primo ciclo dal titolo “Deposizione”, avvenuta lo scorso anno, è stato inaugurato la mattina del 2 novembre il secondo ciclo di dipinti realizzati dall’artista Silvano Pizza, stavolta sul tema della “Resurrezione”.

Si completa così un lavoro che vede ora esposte quattro tavole che ripercorrono i momenti salienti della vita del Cristo. Insieme a diversi fedeli e a visitatori del cimitero, particolarmente affollato in questo periodo, erano presenti alla cerimonia l’assessore all’Ambiente Paolo Canducci, il direttore del servizio di Polizia mortuaria Lanfranco Cameli, l’autore delle opere e il sacerdote Don Roberto che ha impartito la benedizione.

Nell’illustrazione del lavoro commissionatogli dal Comune, Pizza ha sottolineato che la realizzazione delle opere, costituite da quattro oli su tavola della grandezza di 3 metri per 2, rappresentano scene di vita religiosa che si inseriscono nel solco della tradizionale iconografia italiana in materia.

L’assessore Canducci ha espresso soddisfazione per il completamento del ciclo di dipinti: «Era nostro preciso dovere intervenire su questo luogo importante della città, il posto in cui vengono custoditi i ricordi dei nostri cari».

«L’Amministrazione Comunale – conclude – non si limita a garantire la manutenzione tecnica, ma si preoccupa altresì di investire in opere che migliorino l’accoglienza dei cittadini al di là delle convinzioni religiose di ciascuno».

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 692 volte, 1 oggi)