SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Stanno per giungere alla fine i lavori di ristrutturazione e adeguamento funzionale del campo di calcio “Merlini”, meglio noto come campo Europa.

La “Mariner”, l’associazione sportiva che ha vinto la gara per l’esecuzione dei lavori in cambio di una gestione decennale dell’impianto, ha già ultimato gli interventi di rialzo del livello del terreno di gioco, di posizionamento dei tralicci per l’illuminazione e sta completando la posa del manto di erba sintetica curato dalla Italgreen, una delle maggiori ditte italiane nel settore. Nel complesso, un investimento di 450 mila euro, di cui 250 mila a carico della società e 200 mila del Comune.

«Presto definiremo la data dell’inaugurazione ufficiale dell’impianto – dice l’assessore allo sport Eldo Fanini – che nel giro di qualche settimana verrà dunque restituito alla pubblica fruizione e pronto per essere utilizzato, proprio per le nuove caratteristiche, per molte ore al giorno».

Aggiunge Fanini: «L’Amministrazione ha intenzione di procedere ad una più ampia riqualificazione dell’area con la società Mariner, come è scritto nell’accordo, si valuterà la possibilità di realizzare un sistema di sicurezza per la prevenzione di atti vandalici che potrà coinvolgere anche l’adiacente pineta. È nostra intenzione inoltre procedere a breve ad un ripristino delle attrezzature del percorso vita danneggiate negli anni e in parte ormai inservibili».

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.669 volte, 1 oggi)