SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Nel primo pomeriggio di domenica 1° novembre, agenti della Squadra Volante del locale Commissariato hanno rilevato un movimento  sospetto nei pressi di un  esercizio commerciale di frutta e verdura in via Monte San Michele.

Gli agenti sono intervenuti sorprendendo un uomo il quale, dopo aver infranto la vetrata del negozio, si era introdotto all’interno. Da qui, dopo aver trafugato del denaro, fra cui i contenitori per le donazioni presenti sul bancone, si dava alla fuga. Gli uomini della Volante riuscivano a fermarlo poco dopo immobilizzandolo.

In suo possesso diverso denaro e una borsa di proprietà della titolare. Tra le altre cose anche il contenitore per la raccolta fondi dell’associazione ”Asmo” sottratto all’interno del negozio. La titolare del negozio, una volta rintracciata, veniva informata dell’accaduto.

Negli uffici del Commissariato, veniva formalizzata la denuncia con l’arresto di X. Admir, macedone del 1988, per il reato di  furto aggravato con violenza sulle cose. Successivamente, su disposizione della locale Procura della Repubblica, il soggetto veniva rinchiuso in carcere mentre la refurtiva veniva restituita ai legittimi proprietari

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 928 volte, 1 oggi)