SAMB: Chessari, Ogliari, Nicolosi, Rulli, Pulcini, Mengo, D’Angelo, Oresti, Menichini, Gentili, Bianchi. A disposizione: D’Ambrogio, Bizzarri, Mancinelli, Natalini, Basilico, Cacciatore, Tosto. All. Palladini

MONTEGIORGIO: Spina, Fabiani, Sgammini, Bessone, Finucci, Fagiani, Kuinxhiu, Contigiani, Marcoaldi, Crocetti, Argira. A disposizione: Pagliarini, Campilia, Giandomenico, Tittoni, Scheggia, Belleggia, Cuccù. All. Clerici

ARBITRO: Paolini di Pesaro

ASSISTENTI: Grisei di Macerata e Angelini di Ascoli.

NOTE: giornata soleggiata, terreno in non perfette condizioni, temperatura di circa 15° C.Prima della partita consegnato il denaro raccolto prima di Samb-Cingolana per Moreno Solfrini, ex calciatore rossoblu malato di Sla, 1.270 euro. Un minuto di raccoglimento in ricordo della mamma di don Stefano Iacono, padre spirituale della Samb, scomparsa in settimana. Samb ancora, per l’ennesima volta, costretta ad indossare le maglie di riserva, verdi.
PRIMO TEMPO

1′ S’invola Argira sulla fascia sinistra, ma poi la Samb fa buona guardia 8′ Bell’azione sull’asse degli esterni Bianchi e D’Angelo: il primo si libera in velocità, si accentra e poi serve il compagno sulla sinistra, il quale stoppa con il sinistro e poi, veloce, calcia con il destro, palla di poco oltre la traversa
17′ Ammonito D’Angelo, che ha toccato duro il portiere Spina in uscita

Partita non molto spettacolare fino ad ora, la Samb ha la gestione della palla ma non riesce ad arrivare alla conclusione. La curva però continua con il suo incessante tifo

18′ Azione corale della Samb: Gentili in profondità per Rulli, cross troppo lungo ma Bianchi riesce a recuperare e poi ad appoggiare dietro a Oresti, conclusione però altissima.
Intanto l’Urbania, in testa alla classifica, vince già 1-0 contro il Biagio Nazzaro, in casa
22′ Spinge un po’ di più la Samb: D’Angelo recupera e serve un retropassaggio a Rulli, il quale dai 25 metri prova la conclusione, però da dimenticare

24′ Nicolosi, un po’ distratto fino ad ora, sbaglia il passaggio e Mengo deve atterrare Marcoaldi: altro ammonito fra la Samb

25′ Stavolta è Contigiani ad intervenire duro su Pulcini. Ammonito il numero 8 ospite

33′ Accelerazioni dei rossoblu, arriva il primo angolo. Dalla bandierina calcia Oresti, il suo tiro a rientrare è molto tagliato e Spina, fuori dai pali e pronto per l’uscita, è costretto a tuffarsi all’indietro e smanacciare la palla fuori dalla porta. Nessun dubbio che il pallone non abbia varcato la linea.

38′ La Samb giochicchia, sorretta da Oresti, migliore in campo, ma non è in grado di creare pericoli. Menichini sembra troppo solo, Gentili è evanescente, D’Angelo e Bianchi si fanno notare solo a tratti
40′ Rossoblu pericolosi con Menichini: ancora Oresti da calcio d’angolo, Menichini colpisce di testa, tutto solo dal limite dell’area piccola, ma è costretto a retrocedere di un passo di troppo e così non riesce ad indirizzare la palla nella porta (che termina un paio di metrioltre la traversa).

1 minuto di recupero. Fischi dagli spalti.

COMMENTO PRIMO TEMPO Una Samb troppo tenera dalla cintola in su contro un Montegiorgio che si difende in 10, lasciando al solo Argira il compito di provare qualche incursione in contropiede, per ora neppure abbozzata. Ci vuole qualcosa in più, e il pubblico se ne sta accorgendo. Menichini praticamente solo e sempre spalle alla porta, D’Angelo che stecca l’esordio dal primo minuto, Bianchi bloccato sulla corsia destra, Gentili non pervenuto. Forse sarebbe il caso di optare per un doppio cambio, togliendo D’Angelo e inserendo al suo posto l’altro giovane obbligatorio, Natalini, come terzino al posto di Ogliari (anche se non sta dispiacendo), provando con Cacciatore a vivacizzare il fronte offensivo apparso quanto mai deludente. Intanto l’Urbania vince 2-0. Ecco la classifica provvisoria delle prime posizioni: Urbania 28, Piano San Lazzaro 24, Fermana 21, Samb 19, Vis Pesaro 18.

SECONDO TEMPO

1′ La Samb sembra partita con altra aggressività, conquista due angoli in un minuto e chiude il Montegiorgio nella sua area di rigore

3′ Sale di tono anche l’incitamento del pubblico

7′ Ancora un angolo per la Samb, che preme il Montegiorgio nella sua area di rigore. Perfetto come al solito la traiettoria di Oresti, Menichini a centro area anticipa tutti ma sulla linea un giocatore ospite, di testa, salva.

9′ Cacciatore al posto di Gentili. Tranne qualche colpo di classe, ha deluso. Però forse servirebbe una Samb più offensiva.
10′ Argira vince un rimpallo e scappa a Pulcini: s’invola verso l’area di rigore ma il suo tiro non genera alcun problemi, terminando abbondantemente fuori
12′ Ammonito Spina per perdita di tempo
15′ Ancora Oresti dall’angolo (e sono 7-0), ancora Menichini di testa, ma stavolta Spina non ha problemi a bloccare il pallone.

18′ Occasionissima per la Samb: bravissimo Cacciatore a smarcarsi e a servire poi Menichini che si libera a centro area e calcia di destro di prima intenzione, ma altrettanto reattivo è Spina che, in disperata uscita, riesce a deviare il pallone oltre la traversa. Si disperano calciatori e tifosi

23′ Ancora un salvataggio sulla linea, e clamoroso: Spina in uscita respinge coi pugni anticipando D’Angelo, Oresti raccoglie al volo da fuori area e si esibisce in una ottima sforbiciata, tesissima, ma sulla linea Fabiani, a porta sguarnita, devia con la testa in angolo
23′ Sul successivo corner Cacciatore si impossessa della palla, si libera con una finta del marcatore e calcia di destro, a stringere, e la palla si infila sul primo palo. 1-0, una liberazione al Riviera.

25′ Marcoaldi commette un fallo di reazione su Mengo in area rossoblu, espulso.

26′ Nel Montegiorgio entra Tittoni al posto di Contigiani, infortunato
28′ D’Angelo ruba palla a Sgammini e, palla al piede, percorre tutta la metà campo ospite, solo, arriva davanti a Spina e cerca di ingannarlo con una palla liftata, Spina con il braccio intercetta e devia

31′ Clamoroso errore della terna arbitrale: un rimpallo a centrocampo con ultimo tocco di un giocatore del Montegiorgio libera Cacciatore che, tutto solo, si invola verso Spina. L’assistente segnala un fuorigioco che non esiste in base alle regole del calcio

31′ Cuccù, un attaccante, alposto di Sgammina

32′ Cuccù fa subito capire le sue intenzioni: ottima sforbiciata in area, Chessari si salva in tuffo, all’angolino basso. Per nulla facile.

35′ Montegiorgio che, nonostante l’inferiorità numerica, sta dando il massimo.

37′ Contropiede 3 contro 2 della Samb, ma Cacciatore e Menichini sono troppo leziosi e sprecano.

38′ Cuccù di testa, palla fuori con Chessari che controlla.

41′ Samb che soffre un po’ il forcing montegiorgese, pericolosa conclusione di Spina.

41′ Menichini, lanciato da D’Angelo, calcia di destro dal limite, Spina si supera nuovamente e con la punta delle dita devia la palla che esce di pochissimo. Ma l’arbitro incredibilmente non concede l’angolo. Due gravi errori in 10 minuti.

42′ Ancora Menichini in contropiede, si accentra e conclude dalla sinistra, palla fuori
44′ Esce Nicolosi, al suo posto Bizzarri. Partita non certo eccelsa per il numero 3, anche se un cambio di un terzino a pochi minuti dal termine, è fatto inusuale con una squadra in vantaggio. Ma Nicolosi appariva molto stanco. Bianchi, comunque, va a giocare come terzino sinistro, mentre Nicolosi va a giocare come tornante.
3 minuti di recupero

E’ finita, la Samb ha vinto ma non è stata facile
Classifica: Urbania 28, Piano San Lazzaro 24, Samb 21, Fermana 20, Vis Pesaro 19.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.883 volte, 1 oggi)