GROTTAMMARE – I Carabinieri di Grottammare hanno arrestato K.H., un albanese di 23 anni. Una volta fermato è stato appurato che doveva scontare sei mesi e nove giorni di carcere per reati commessi nella provincia di Rieti, legati allo smercio di stupefacenti.

L’altra operazione condotta dai Carabinieri di Ripatransone è la denuncia in stato di libertà di un uomo di Monsampolo al quale è stato trovato in macchina con poche dosi di stupefacenti e due coltelli non permessi dalla legge.

Da una successiva perquisizione nella sua abitazione sono saltati fuori altri 17 grammi di hashish. Le imputazioni sono il possesso illegale di armi atti ad offendere e la detenzione di sostanze stupefacenti atti allo spaccio.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 920 volte, 1 oggi)