VALLATA DEL TRONTO – Appignano, Castel di Lama, Castignano, Castorano, Colli, Offida e Spinetoli: questi sono i sette comuni della Vallata del Tronto che hanno indetto, di comune accordo, il bando per gli anziani non autosufficienti, assistiti a domicilio da familiari o badanti. Un modo con cui i Servizi Sociali dell’Ambito Territoriale 23 cercano di venire incontro, tramite un assegno mensile di 200 euro, alle esigenze delle famiglie con anziani bisognosi di cura ed assistenza continue.
Coloro che fanno richiesta per i contributi debbono avere almeno 65 anni, risiedere in uno dei comuni citati, possedere un certificato di invalidità del 100% e ricevere l’indennità di accompagnamento. Ulteriore requisito è il valore Isee, che non deve superare 11 mila euro per chi abita da solo, e 25 mila euro, per chi vive insieme ad altre persone.
Le domande, compilate su appositi modelli reperibili nel comune di residenza, devono essere spedite entro il 30 novembre 2009 all’Ufficio Politiche Sociali, sito a Spinetoli in Piazza Roma 6. Dopo la scadenza del bando, la commissione esaminerà le domande pervenute e stabilirà una graduatoria per gli aventi diritto all’assegno.
Per avere maggiori informazioni ci si può rivolgere ai Servizi Sociali dell’Unione dei Comuni Vallata del Tronto, tel. 0736/892522.
Il bando e il modello di domanda, inoltre, sono scaricabili direttamente dal sito:
http://www.unionecomunitronto.it

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 641 volte, 1 oggi)