SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Soddisfazioni per le scuole sambenedettesi. La scuola d’infanzia “Togliatti” si è aggiudicata anche il primo premio “con lode”, a livello nazionale, nel concorso di educazione ambientale “Immagini per la terra. Noi giovani reporter del cambiamento climatico: buone notizie dall’ambiente”, organizzato da Green Cross Italia, la sezione nazionale di una Ong che si occupa di salvaguardia dell’ambiente.

La cerimonia di premiazione si è svolta al Quirinale lunedì 26 ottobre alla presenza del presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, del premio Nobel Rita Levi Montalcini, del ministro dell’Ambiente Stefania Prestigiacomo, del presidente Green Cross Guido Pollice e del vicepresidente Elio Pacilio.

La delegazione sambenedettese era composta, oltre che dagli alunni, dall’assessore all’Ambiente Paolo Canducci, dalle maestre Laura Fazzini e Maria Paola Salzano e dalla dirigente del terzo Circolo, Stefania Marini.

Le maestre hanno composto un maxi-libro con gli elaborati degli alunni e un “eco-telegiornale” formato di sole “buone notizie ambientali”, mettendo in evidenza le buone pratiche a favore dello sviluppo sostenibile, effettivamente attuate a casa e a scuola, come la raccolta differenziata, la riduzione degli sprechi dovuti alla mobilità sostenibile, le giornate ecologiche aperte alla cittadinanza.

I bambini hanno costruito una tv di cartone e, trasformandosi in piccoli reporter, hanno realizzato brevi servizi in chiave giornalistica sugli argomenti del concorso (rifiuti, acqua, energia, mobilità, verde), inventando disegni e slogan per il telegiornale di sezione.

L’intero percorso sarà presto visibile sul sito www.terzocircolosbt.it e in quello della Green Cross. Il video della cerimonia di premiazione è invece visionabile e scaricabile dal sito www.quirinale.it. Sabato 31 ottobre, infine, andrà in onda un servizio su questa iniziativa alle ore 14.30 su Rai3, all’interno della trasmissione “Ambiente Italia”.

Al concorso hanno preso parte 30 mila studenti provenienti da più di 700 scuole italiane, per un totale di quasi 1.500 elaborati.

Il palmares della scuola di via Togliatti si arricchisce così di un nuovo riconoscimento che va ad affiancarsi a quello del 2006, al “merito d’onore” conquistato nel 2007, al primo premio e al super premio al concorso Ecogas “Una città da respirare” di quest’anno e al secondo premio del concorso Legambiente/Edison “La scuola amica dl clima” nel 2006.

Ha affermato a proposito l’assessore all’Ambiente Canducci: «Siamo molto soddisfatti di questi riconoscimenti. Viene infatti premiato sia l’ottimo lavoro delle maestre e della direzione didattica del terza Circolo, sia la collaborazione tra i tre Circoli cittadini e il Comune, sancita in un protocollo d’intesa firmato il 17 dicembre 2008 con cui si definiscono compiti e obiettivi di ciascuno per promuovere la conoscenza e l’approfondimento delle tematiche ambientali, in particolare nell’ambito delle azioni inerenti la mitigazione e l’adattamento ai cambiamenti climatici».

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 667 volte, 1 oggi)