DA RIVIERA OGGI N. 797 IN EDICOLA

GROTTAMMARE – Molto partecipato il 38° di marcia Trofeo “S. Orlini”, che per il quarto anno consecutivo si è svolto a Grottammare, quest’anno domenica 25 ottobre.

Nella categoria ragazzi su un chilometro ha trionfato Giuseppe Inglese della società “Ecosport Sb. 2000 monte” in 4:31.1 e per la categoria femminile ha vinto Giada Scarano, classe 1997, della società “Atletica Don Milani” in 4:38.5.

Tra gli esordienti primo Nicolas Fanelli, classe 1999 dell'”Amatori Cisternino” in 4:46.3 e per la categorie femminile, Tinca Gardenghi classe 1999 della società “C.U.S. Ripresa Bologna”, concludendo il percorso in 4:59.8.

Sui 4 km della prova riservata alla categoria cadetti, conferme dei due pugliesi, neocampioni italiani, Michele Palmisano che ha vinto in 18:43.6, davanti a Michele Antonelli. Per la categoria femminile Anna Clemente in 19:10.9, ha vinto sulle avversarie. Entrambi i vincitori sono della società “Atletica Don Milani”.

Nella 10 Km di marcia su strada della categoria, vi è stata la doppietta riuscita per Massimo Stano e Federica Curiazzi che, dopo il titolo già vinto su pista a Grosseto tre settimane fa, si sono affermati sul tracciato di Grottammare.

Stano, della società  “Aden Exprivia Molfetta”, allenato da Giovanni Zaccheo ha, infatti, chiuso la gara in 44:29, davanti a Leonardo Dei Tos (45:43) e Luca Ferrari (46:26).

La Curiazzi, del vivaio “Atletica Bergamo 1959” sotto la guida del tecnico Ruggero Sala, si è imposta in 49:10, lasciandosi alle spalle Sara Loparco (51:02) e Carolina De Rosa (51:57).

Poi è stata la volta della 20 km femminile dove ha trionfato Sibilla Di Vincenzo della società “Assindustria Sport Padova”, in 1h37:53.

Tra gli uomini successo per Daniele Masciadri delle Fiamme Gialle Simoni, primo in 1h30:37 davanti a Ruggero D’Ascanio (1h31:46).

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 660 volte, 1 oggi)