OFFIDA – Il gruppo consiliare del Pdl e l’associazione “Il Circolo”, intervengono sulla situazione dei quartieri offidani. Sono la Palmaroli e Premici a porre l’attenzione in particolare su Borgo Leopardi, stimolando l’amministrazione a dare il via ad alcuni interventi.

Dichiara il capogruppo Elisabetta Palmaroli: «Sicuramente entro la fine dell’anno il distributore carburanti IP verrà trasferito. È un’occasione da non perdere per la riqualificazione di Borgo Leopardi, realizzando nell’area di risulta un parcheggio facilmente fruibile dai residenti».

«È auspicabile poi – prosegue Palmaroli – lo spostamento del mattatoio Comunale in un luogo più idoneo, a norma e meno dannoso per l’ambiente e la salute dei cittadini. L’intervento potrebbe avvenire a costo zero mediante un accordo di programma che consenta ad imprenditori privati la ristrutturazione, in modo consono, del complesso fino ad oggi utilizzato per l’attività di macellazione, che non può e non deve più rimanere all’interno del centro abitato».

Aggiunge ancora la capogruppo: «I luoghi adatti per la sua realizzazione ci sono e sono di facile reperimento come, ad esempio, il complesso ex stalle in contrada Tesino, agevolmente raggiungibile anche da altri comuni limitrofi».

«In un’area – interviene Alberto Premici, coordinatore de “Il Circolo” – particolarmente delicata come Borgo Leopardi, alle porte del centro storico anche un modesto intervento senza costi per l’amministrazione, può risultare efficace per migliorare la qualità della vita».

Conclude Premici: «Siamo convinti che una buona ed efficiente amministrazione, debba fare scelte tenendo conto del rapporto costi-benefici e degli interessi e priorità dei cittadini».

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 711 volte, 1 oggi)