SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Una manifestazione interregionale bussando alla porta della Regione Marche: la organizza l’Itb Italia per il 3 novembre, alle ore 10, presso la sala riunioni della Fiera della Pesca di Ancona, organizzata dalla Regione in collaborazione con le associazioni di categoria. In quell’appuntamento gli Imprenditori Turistici Balneari cercheranno di dare seguito a quanto emerso alla riunione dello scorso 22 ottobre con l’assessore al Turismo regionale Vittorio Solazzi.
«Dobbiamo assolutamente esserci – scrive il presidente dell’Itb Giuseppe Ricci – per far valere le nostre ragioni e far riconoscere il lavoro nel settore turistico balneare in tutti questi anni che hanno permesso uno sviluppo economico di grande importanza per la nostra nazione. Tale valore deve essere salvaguardato trovando le soluzioni giuste per scongiurare le disastrose conseguenze della norma capestro predisposta della Comunità Europea che rimette in discussioni i rinnovi automatici di tutte le concessioni demaniali (art. 43 Trattato UE)».

«In quella data – prosegue Ricci – continueremo a richiedere la concessione di un diritto di superficie automaticamente rinnovabile e di lunga scadenza. Ma dobbiamo pretendere di più e di meglio come la possibilità di acquisire noi le sole aree dove insistono regolarmente le nostre strutture quindi le nostre imprese. Pertanto occorre assolutamente essere presenti per dire no alla competizione che ci viene imposta sicuri di aver ampiamente meritato con il nostro lavoro le rivendicazioni che da sempre noi portiamo avanti. Ti aspettiamo, siamo convinti che solo insieme possiamo farcela».

Per informazioni e l’organizzazione della trasferta contattare il presidente Ricci al numero 347.1710210

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 575 volte, 1 oggi)