GROTTAMMARE – Nella mattinata del 22 ottobre i tecnici della Samb Rugby si sono recati presso la scuola media inferiore “Leopardi” di Grottammare per la prima lezione di palla ovale.

L’allenatore Settimio Valentini ed il preparatore atletico, Natale Santori, alias “Toro”, hanno iniziato così il progetto della Federazione Italiana Rugby “Insieme in meta”.
L’ìniziativa è molto ambiziosa e impegnativa. Oltre che ad avvicinare i ragazzi a questo sport le principali finalità di questo progetto sono il contrasto a fenomeni come il “bullismo” e la “devianza giovanile” attraverso un gioco di contatto dove l’aggressività viene opportunamente canalizzata e regolamentata, contribuire al processo d’integrazione degli alunni stranieri attraverso la pratica sportiva consapevole e sistematica in ambito scolastico, e anche un arricchimento dell’offerta formativa in ambito motorio attraverso una disciplina di riconosciuto valore educativo.

L’intento dei due tecnici della Rugby Samb è far vivere l’attività ludica sportiva come indispensabile momento di crescita, di integrazione e di benessere psico/fisico e comunque cercare di stimolare l’interesse degli alunni che non praticano alcuna disciplina sportiva, allontanandoli dai pericoli quotidiani causati dalla noia e dalla mancanza di aggregazione.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 441 volte, 1 oggi)