SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Si svolge fino all’8 novembre prossimo la settima edizione della kermesse “Gusta i Sapori del Marcuzzo” realizzata al Centro Commerciale Porto Grande in collaborazione con Vinea.

Dal 31 ottobre, nel pomeriggio, un sommelier sarà a disposizione per far assaggiare ai presenti i vini di 22 cantine abruzzesi e marchigiane provenienti da tutti i paesi del Marcuzzo: dal 24 al 31 ottobre, invece, l’appuntamento è per tutti gli appassionati dell’olio nuovo di 7 selezionati oleifici.

La manifestazione prevede degustazioni di castagne in abbinamento ai vini del Marcuzzo il 31 ottobre e 2 novembre e in abbinamento al vino novello dal 6 all’8 novembre: per la prima volta, quest’anno, dal 3 al 5 novembre sarà la volta anche del vino nuovo, distinguibile dal novello perché fermentato con la stessa tecnica del vino propriamente detto.

Secondo l’Associazione Enologi Enotecnici Italiani, la produzione mondiale aumenta in qualità e diminuisce in quantità, con un 17% a livello mondiale ed un 30% di produzione comunitaria che sono italiane. Le prime previsioni (al 28 agosto 2009) per l’anno in corso parlano di una divisione “longitudinale” del nostro Paese, causata dalle diverse condizioni climatiche: incrementi produttivi sono previsti in Piemonte, Campania e Sardegna e decrementi in altre Regioni tra cui Marche, Abruzzo e Puglia, con il Veneto che si conferma per il terzo anno consecutivo la Regione più produttiva d’Italia.

«Quest’anno – spiega il direttore del Porto Grande Luciano Sgolastra – abbiamo voluto ampliare il panorama delle degustazioni inserendo la novità del vino nuovo e confermando la presenza di un esperto per spiegare le tradizioni e la cultura che sono alla base della nostra produzione di vini nelle Marche e in Abruzzo».

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 882 volte, 1 oggi)