CHESSARI 6,5: Perde l’imbattibilità che durava dopo 563’ ma ciò era inevitabile in considerazione degli assalti dell’Urbino nel secondo tempo. In occasione del gol è stato comunque sfortunato poiché Manno ha “spizzato” il pallone con la testa prima che gli sbattesse contro la spalla. Un minuto prima aveva compiuto una grande parata su tiro di Vici.
NATALINI 5,5: Non ha saputo ripetere le ultime brillanti prestazioni. In difficoltà soprattutto nel primo tempo contro l’esperto Sabbatini. Nel finale cerca qualche affondo in avanti senza costrutto.
NICOLOSI 5,5: La sua fascia nel secondo tempo è stata facile terra di conquista per gli esterni dell’ Urbino a causa anche dello scarso aiuto da parte dei compagni. Piove in area una graguola di cross pericolosissimi. Nel primo tempo si era disimpegnato invece abbastanza bene.
D’ANIELLO n.g: Esce dopo un quarto d’ora per uno stiramento muscolare. Nonostante questo trova il tempo per farsi ammonire. La nostra impressione è che, essendo in diffida e avendo capito che domenica prossima non avrebbe potuto giocare a causa dell’ infortunio, intelligentemente se la sia cercata.
PULCINI 6,5: Si conferma “bomber “ della squadra in assoluto (tre gol e tutti in trasferta). Tra i difensori è sicuramente il migliore ma anche lui si trova in difficoltà contro gli attaccanti avversari.
MENGO 6: Ha il merito di aver recuperato un pallone “impossibile” a fondo campo e di avere fornito l’ assist per il gol di Pulcini, ma in fase difensiva non è stato brillante come al solito
ZAZZETTA 5: Ha risentito più degli altri della fatica dei tre incontri in otto giorni. Non riesce quasi mai a saltare l’ uomo, spreca al 52’ l’ occasionissima per chiudere la partita solo davanti al portiere, non contrasta le scorribande del suo avversario diretto Luchetti che oggi sembrava un fenomeno.
ORESTI 6,5: Cerca di dare ordine al centrocampo. Si disimpegna bene sia in fase difensiva che offensiva ma i suoi compagni di reparto non l’ hanno supportato a dovere.
MENICHINI 6: Abbiamo contato oggi cinque tiri nella porta avversaria ma nessuno effettivamente pericoloso. Sfortunato invece al 60’ quando un suo preciso colpo di testa viene respinto sulla linea da un difensore avversario
CACCIATORE 5: La peggior prestazione della stagione. Pur avendo saltato l’impegno infrasettimanale di mercoledì per squalifica non è apparso tonico e determinato in zona gol come al solito.
BIANCHI 6: Non male nel primo tempo, crolla nella ripresa anche perché poco servito dai compagni. Dopo l’ingresso di Ogliari lascia la fascia destra e si accentra.
RULLI 5,5 : Sbaglia un gol clamoroso al 93’ solo davanti a Pozzi che comunque gli chiude molto bene lo specchio della porta. Ha caratteristiche piu’ offensive rispetto a D’Aniello che sostituisce, per cui in fase di interdizione non è stato altrettanto efficace.
OGLIARI 6 : Palladini lo fa entrare tropo tardi per arginare con la sua esperienza gli attacchi dell’ Urbino sulla fascia sx della Samb. Svirgola un pallone in area ma Chessari per fortuna è pronto.

PALLADINI 5;5 : Ha sbagliato a non operare il turn-over in questa settimana. Sostituisce un centrocampista con un difensore sull’ 1-1, schierando una difesa a 5 contro una squadra scatenata ma pur sempre ultima in classifica.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 892 volte, 1 oggi)