SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Una partita che dopo un inizio ostico si dimostra facile, anche per la superiore classe dei giocatori rossoblu che riescono a punire l’avversario sugli sviluppi di un calcio piazzato. Ecco le pagelle dal Riviera delle Palme.

Chessari 6,5 Bella parata sullo zero a zero, distendendosi per deviare un tiro velenoso di Giuliani. Per il resto poco impegnato
Natalini 6,5 Il ragazzo mostra personalità e abilità tattica, non sale mai ma dalla sua fascia c’è turbo Bianchi
Nicolosi 6,5 Fa il suo compito e si sta formando anche lui come un buon giocatorino. Dovrebbe essere meno timido, ma le sue consegne sono di non salire assieme a Zazzetta
D’Aniello 6,5 Acciaccato per un duro colpo, esce all’inizio della ripresa. Prima è la solita sicurezza in mezzo al campo
Pulcini 6,5 Sullo zero a zero, è da applausi una sua scivolata a terra, pulitissima, su Marchegiani lanciato a rete in contropiede. Per il resto ordinaria amministrazione e sortite offensive
Mengo 6,5 Non ha un gran daffare, ma assieme a Pulcini dà la sicurezza a una retroguardia che non prende gol dalla sciagurata sfida con la Cingolana. E in proiezione offensiva è “cattivello” come il suo compare
Zazzetta 6,5 Voto di stima e di risultato, ma come spina nel fianco offre di più Bianchi. Potenzialità ancora parzialmente inespresse
Oresti 7 Ottimo in mediana, e poi si guadagna il terzo gol con una nuova prodezza balistica. D’ora in poi li chiameremo “gol alla Oresti”?
Menichini 7 Cobra dal potenziale ancora più tosto. Il suo gol è un bell’esempio di potenza, ma come al solito ne potrebbe fare un altro se avesse più istinto “killer”
Gentili 7,5 Inizia troppo “sulle punte” per un campionato tosto come questo, ma l’assist di tacco in triangolazione per Bianchi vale il prezzo del biglietto
Bianchi 7,5 Gol di grande potenza e sicurezza. Soprattutto nel primo tempo, quando ancora c’è battaglia, mette il turbo sulla fascia. E segna. Preziosissimo e insostituibile
Basilico 6,5 Si fa vedere con una bella deviazione al volo da centravanti navigato
Rulli 6,5 Entra a partita bella che decisa, ma dimostra la sua consistenza di giocatore di categoria

D’Angelo 6,5 Vivace, il ragazzo. Buoni spunti, è tecnico e veloce

mister Palladini 6,5 Ha uno squadrone e deve strigliarlo ancor di più per non mettere in campo avvii sottogamba come quello di mercoledì sera. Ma la manovra c’è e l’identità pure. Questa Samb andrà lontanissimo se solo non indugia troppo davanti allo specchio

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 932 volte, 1 oggi)