SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Non solo cinema. L’ex Palacongressi di San Benedetto si trasforma definitivamente e si dividerà in sale per proiezioni cinematografiche e altre otto sale destinate al turismo congressuale.

Si chiamerà “PalaRiviera” ed è stato concepito per destagionalizzare il turismo locale: si presenterà infatti ufficialmente alla prossima Borsa del Turismo Congressuale di Roma il 5 e il 6 novembre.

Si tratta di un appuntamento rilevante poiché in 25 anni di attività, la Borsa del Turismo Congressuale ha contribuito a sviluppare l’incontro tra destinazioni e fornitori di servizi e clienti, invitando ed ospitando promotori ed organizzatori di convegni dall’Italia, dall’Europa e dal mondo.

Inoltre, nei giorni antecedenti la Fiera, attraverso l’utilizzo di 2 agende on line, il PalaRiviera avrà anche la possibilità di fissare circa 50 appuntamenti con professionisti del settore, ovvero professional congress organizer, aziende, enti e associazioni. Nel 2008 ad esempio sono stati realizzati oltre 10 mila incontri in fiera tra buyer ed espositori.

La presenza alla Btc sarà per il PalaRiviera la prima di una serie di azioni mirate allo scopo di incentivare il Turismo congressuale. Settore che necessita dell’apprezzamento e del sostegno di albergatori e strutture ricettive locali con la speranza che il Piceno possa diventare una destinazione rilevante nel panorama nazionale del turismo d’affari.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 4.058 volte, 1 oggi)