OSIMO – Giornata fresca qui allo stadio “Diana”, con il sole che a inizio match ogni tanto fa capolino. Ma durante l’intervallo comincia la pioggia, a tratti molto forte. Bella visuale sulle colline e sul mare in lontananza. Presenti almeno duecento tifosi rossoblu, anche se la vendita dei biglietti per il settore ospite non ha regalato grandi numeri (ce n’erano 800 a disposizione, infatti).
OSIMANA Angiolani, Mandolini (16′ st Carboni), Polzonetti, Bartoli, Bingunia, Conti, Castellano, Lucesoli (29′ st Ruggeri), Giuliodori (45′ Colletta), Galli, Bonsignore. A disp Bavaro, Ruggeri, Tumulo, Carboni, Colletta, Carlini, Caporaletti. All Mancini

SAMB Chessari, Natalini, Nicolosi, D’Aniello, Pulcini, Mengo, Zazzetta (43′ D’Angelo), Oresti, Menichini (30′ st Gentili), Cacciatore (44′ Basilico), Bianchi. A disp D’Ambrogio, Bizzarri, Ogliari, Valente, D’Angelo, Gentili, Basilico All Palladini

Arbitro: Prontera di Bologna, con Perri di Macerata e Gadaleta di Pesaro

Ammoniti: Mandolini, Conti, Colletta, Bonsignore, Cacciatore (S)
Nella Samb manca il forte Rulli, infortunato, sostituito sulla mediana da Oresti, autore del secondo gol domenica contro il Tolentino. Per il resto, è la formazione tipo messa a punto in queste prime giornate dalla coppia Palladini-Chimenti.

Partiti: fasi di studio…

3′ Bella palla recuperata da Oresti che lancia Zazzetta sulla sinistra, cross rasoterra, Cacciatore non raggiunge

4′ rete di Mengo: calcio d’angolo di Oresti, confusione in area dopo l’uscita di Angiolani, la palla rimane a terra, il difensore devia di esterno quasi spalle alla porta, rimasta sguarnita.Il portiere riesce solo a toccare la palla in uscita alta, ma il “blocco” cestistico operato dagli esperti giocatori della Samb e la sua presa non sicura hanno messo questa palla a terra quasi dal limite dell’area piccola. Mengo e Cacciatore erano soli a porta semivuota, lo stopper rossoblu ha avuto gioco facile ad appoggiare in rete anticipando il compagno.
6’ ci prova Giuliodori, tiro alto dopo una respinta della difesa in seguito a un corner osimano

10’ raddoppio Samb, Menichini: Oresti tira la bomba da lontano, fuori area in posizione centrale, dopo un corner. La palla viene smorzata da un difensore, Menichini in avanzata è bravo a correre davanti allo stopper Conti, entra in area e fulmina Angiolani con un piatto destro che s’infila sotto la traversa
Meglio non si poteva iniziare, la Samb è padrona del campo e segna ogni volta che si rende pericolosa

12’ ancora Menichini pericoloso in velocità, palla filtrante, esce su di lui Angiolani anticipandolo prima del tocco decisivo in porta

15’ incertezza di Nicolosi nella diagonale difensiva, Galli guadagna un pallone lo fa filtrare per Bonsignore dietro la difesa. E’ in posizione regolare e con la porta spalancata, ma partorisce un tiro che è in pratica un appoggio al portiere Chessari, che blocca senza patem

Samb padrona del campo, che si permette di giochicchiare al limite dell’accademia

30′ Bellissima discesa di Bianchi sulla sinistra, potente e tecnico. Palla in mezzo per Menichini, anticipato dalla difesa osimana

33′ Osimana ancora viva: bel gesto tecnico di Bonsignore, dopo un cross dalla destra di Galli si avvita in una mezza rovesciata dal limite dell’area, ma la palla va a lato

Ammonito il terzino destro osimano Mandolini, per una simulazione di fallo al limite dell’area della Samb

39’ Ammonito lo stopper locale Conti per un brutto fallo su Zazzetta alle spalle
Bellissima punizione di Cacciatore, parata agile di Angiolani sulla sua sinistra, deviazione in angolo con due mani. La punizione è stata battuta con un destro a rientrare, a circa 4 metri dal limite dell’area, sul versante destro

Fischiata la fine del primo tempo, la Samb va negli spogliatoi con la consapevolezza di avere veramente una marcia in più. Osimana debole in difesa, dove becca due gol evitabilissimi che lanciano la Samb verso un match tranquillo, anche se non bisogna mai abbassare la guardia. Il calcio, lo conosciamo, è strano. Un gol dell’Osimana, magari fortunoso, con un tiro “della domenica”, potrebbe galvanizzare gli avversari e lanciarli all’arrembaggio sostenuti dal pubblico di casa. Quindi, la conclusione del ragionamento non può che essere: Samb, facci un altro gol e facci stare tranquilli…

SECONDO TEMPO

4′ Brutta notizia per la Samb: ammonito Cacciatore, che così sarà squalificato e dovrà saltare la partita di mercoledì prossimo, Samb-Castelfrettese

Diluvia fin dall’intervallo.

8′ bellissimo anticipo di Pulcini, intervento in scivolata togliendo la palla a Buonsignore in buona posizione dopo un contropiede osiman.

Ora piove molto meno

19′ ci prova Menichini, bel destro di poco a lato sul palo sinistro del portiere Angiolani

35′ La Samb fa circolare la palla, l’Osimana sembra non crederci più

39′ ammonito Bonsignore per brutto fallo su Pulcini

90′ bella parata di Chessari che blocca sulla linea un colpo di testa di Bingunia dopo una punizione dalla fascia destra. Poi il portiere rossoblu viene caricato dall’irruenza di un attaccante osimano.

La partita finisce, sbrigata la pratica Osimana già ampiamente concretizzata nei fulminanti primi dieci minuti

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 2.753 volte, 1 oggi)