SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Il Rotary Club guarda avanti. Tante le nuove iniziative: a presentarle è stato direttamente il Governatore del distretto Ferruccio Squarcia, in visita al Rotary di San Benedetto,con la cena all’Hotel Calabresi di martedì 13 ottobre.

Durante la cena il Governatore ha presentato e omaggiato i presenti non solo dell’annuario del Centro Italia, ma anche dell’Edizione in lingua italiana del libro “La mia strada verso il Rotary” di Paul Harrys, fondatore dell’associazione. Nel libro viene infatti narrata la storia del Rotary, che nacque negli Usa: è stato lo stesso Squarcia a volerne la traduzione per questo distretto dato che l’ultima edizione risaliva al 1992.

Squarcia ha poi colto l’occasione per annunciare che «il Rotary deve puntare ad una maggiore visibilità utilizzando non solo i mezzi di informazione, nei quali tra l’altro il distretto di San Benedetto è discretamente presente, ma anche altri canali di comunicazione come Face Book».

Durante la serata è stata presentato inoltre l’evento esclusivamente riguardante i soci che si terrà dal 25 al 27 giugno a Vienna: al Musikverein si terrà il concerto sinfonico e direttore d’orchestra sarà Alfredo Sorichetti, presidente del Rotary Club di Civitanova Marche.

Il Rotary guarda anche all’Abruzzo. Dalla stessa fondazione sono stati realizzati dei Cd il cui ricavato andrà a “Note da ricostruire”, fondo per i musicisti aquilani. Il disco è stato quindi distribuito tra i presenti.

Per l’occasione il Governatore e il presidente di San Benedetto, Rolando Rossetti, si sono scambiati dei doni, in particolare a Squarcia è stata regalata una maglia della Samb personalizzata con il suo nome, “Ferruccio”.
Alla serata hanno partecipato anche Rolando Rosetti presidente del Rotary di San Benedetto, Marco Vespasiani presidente del Rotaract, e i presidenti di vari club marchigiani.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 826 volte, 1 oggi)