CHIETI BASKET: De Falco 3, Sprecacenere 2, Marascia 14, Fioriti 18, Corradetti 12, Zappacosta Mau. 10, Di Maio, Assogna 6, Piunti ne, Zappacosta Mat 12. All. Bonvecchio

T&T MARTINSICURO: Iagrosso 24, Mazzella 13, Panella 6, Coccia 2, Recchiuti 18, Pulcini, Diagnè ne, Schiavoni 7, Antonini 10, Vaccarelli 1. All. Di Francesco

Arbitri: Agostinelli di Campli e Di Luzio di Pescara.

Parziali: 17/18, 32/34, 44/47, 65/65

 

CHIETI- La T&T Martinsicuro reagisce dopo la brutta sconfitta casalinga di domenica scorsa andando ad espugnare il campo del Chieti Basket con una partita combattuta punto su punto e terminata ai tempi supplementari. La forte reazione del presidente Leone dopo l’inaspettata sconfitta casalinga di domenica scorsa ha sortito effetto con i ragazzi di mister Di Francesco, che

hanno mantenuto la concentrazione fino alla campana finale.

Domenica sul parquet di Martinsicuro arriva il San Vito in testa alla classifica. Tornando alla gara è stato un incontro molto incerto combattuto punto su punto. Nei primi 3/4 gli ospiti sono stati quasi sempre in vantaggio anche se con il minimo scarto. Nell’ultimo periodo i teatini sembravano aver preso in mano le redini del gioco accumulando un residuo vantaggio fino a due minuti dal termine. A questo punto l’esperienza di Recchiuti e Iagrosso, due triple, ha portato i truentini ai supplementari. La battaglia è continuata punto a punto fino a che Vaccarelli a pochi secondi dal

termine ha messo dentro il libero del più 4, che ha chiuso l’incontro. Tra gli ospiti i migliori Recchiuti, Iagrosso e Panella, per i locali Fioriti e Corradetti.

 

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 842 volte, 1 oggi)