SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Emozionante evento naturalistico. Sabato 17 ottobre infatti, alle ore 11, verranno liberate in mare otto tartarughe marine della Caretta Caretta. La liberazione avverrà con una motovedetta e si terrà presso il porto di San Benedetto e precisamente all’ingresso, lato mare, della Capitaneria.

La liberazione è curata dalla Riserva Naturale Sentina, dalla Capitaneria di Porto di San Benedetto del Tronto e dalla Fondazione Cetacea Onlus di Riccione.

Gli esemplari sono stati trovati lungo il litorale adriatico e quindi curati dalla Fondazione Cetacea. Una delle otto è la tartaruga rinvenuta alcune settimane fa lungo la spiaggia della Riserva Sentina.

L’iniziativa ha anche una valenza educativa tanto che saranno presenti alcune classi delle scuole primarie dei circoli didattici sanbenedettesi.

Il personale della Fondazione Cetacea provvederà a illustrare ai presenti le caratteristiche della specie e l’importanza che riveste nell’ecosistema marino, con l’ausilio di modelli di tartarughe e altro materiale. Chiunque sarà interessato potrà assistere al momento della liberazione.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 966 volte, 1 oggi)