CIVITELLA ROVETO – MARTINSICURO  1 – 1

CIVITELLA ROVETO – Scimia 7; Montanari 6; Villa 5,5; Lucantonio 6; Tuzi 6,5; Dalla Monta 5,5; Cannatelli 5,5 (25′ Tolli 5,5); Di Salvatore 6; Carnevale 6; (23’st D’Ortenzio 5,5); Occhiuzzi 6; Fidanza 6 (38’st Cuscimi sv). A disp. Paravanti, Margioma, Alfano, Di Girolamo. All. Lucarelli

MARTINSICURO – Carfagna 6; Paci 6; Piunti 6; Scarpantoni 6; Sabini 6,5; Capretti 6,5; Vallese 6 (29’st Massetti 6); Del Grosso 6; Di Simplicio 6; Nepa 5,5 (18’st  De Berardinis 5,5); Minollini 6,5 (36 st Carbone  sv). A disp. Damiani, Coccia, Marini, Picciola. All. Fiscaletti  (Fanì squalificato)

Arbitro: Massaccesi L’Aquila 5,5 (Marlucci e Galanti)

Reti: 23′ Minollini (M), 4’st Tuzi (C)

Ammoniti: Occhiuzzi e Tolli (C), Piunti (M)

Angoli 4 – 3 per Civitella Roveto, spettatori circa 200 con rappresentativa ospite. Sospesa la gara per l’per invasione del campo da parte di un cane.

 

CIVITELLA ROVETO – Recrimina per il risultato il Martinsicuro che ha avuto la possibilità di espugnare il campo del Civitella Roveto ma con poca fortuna. Gli ospiti ad inizio e fine gara si sono procurati delle buone occasioni, ma la poca mira e la buona giornata del portiere locale Scimia hanno permesso ai locali di non incappare in un’altra sconfitta interna. Partenza a spron battuto degli ospiti, che nei primi cinque minuti sono molto pericolosi con Minollini, schierato a sorpresa sulla fascia destra da mister Fanì. L’allenatore, squalificato, è stato costretto a vedere la partita dalla tribuna, seppure in costante contatto telefonico con Nicola Fiscaletti che lo ha sostituito in panchina. Al primo il numero sette ospite lambisce il palo, e al 5′ è bravo Scimia a deviare la sfera. Al 12′ la gara si interrompe per un minuto, a causa dell’ingresso sul terreno di gioco di un cane che prima di abbandonare la struttura fa correre non poco gli inservienti nel tentativo di bloccarlo.

Al terzo tentativo Minollini non fallisce. Scocca il 23′ quando arriva un cross dalla sinistra, Minollini taglia in area e tocca la sfera quando basta per depositarla in rete. Il Martinsicuro gestisce agevolmente la partita nel primo tempo con i locali che fanno solo il gioco dei lanci lunghi a scavalcare il centrocampo per il duo di attacco, Carnevale e Fidanza, ottimamente controllati dai centrali del Martinsicuro, Sabini e Capretti, senza mai impensierire l’estremo ospite.

Ad inizio ripresa il pareggio del Civitella. Punizione defilata dalla parte sinistra, in area saltano le marcature e Tuzi, salito a saltare, trafigge Carfagna di testa. La partita si riequilibra fino al quarto d’ora finale.

I ragazzi di mister Lucarelli hanno un evidente calo fisico con gli ospiti che cercano di approfittare. Al 33′ della ripresa cross dalla sinistra, a centro area Di Simplicio impatta di testa ma Scimia riesce nella deviazione aerea. Al 42′ il portiere dei locali si ripete alla grande, andando a deviare una conclusione di Massetti dai 15 metri,  salvando il pareggio. Insufficiente la direzione di gara del signor Massacesi, buona invece la collaborazione offerta dei due guardialinee.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 627 volte, 1 oggi)