SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Grande partecipazione alla Pedalata e alla Maratonina del Santo di domenica 11 ottobre. Per la Maratonina è stato Fabio Cesari a classificarsi al primo posto. Secondo è arrivato Patrizio Alesiani dell’Asa Ascoli Piceno, terzo Graziano Collina dell’Atletica Elpidiense Avis Aido.

Prima delle donne Francesca D’Angelo, della Mezzofondo Club Ascoli Piceno, giunta trentatreesima assoluta sul traguardo. Ultimo dei 166 iscritti Eldino Aureli della Nuova Podistica Centobuchi, il quale partecipava per la categoria “over 70”.

Alla manifestazione hanno preso parte oltre 200 atleti, sul tragitto di 12 chilometri. Sono partiti alle 9.30 dal lungomare di Cupra Marittima, nei pressi del Museo Malacologico, fino a via Impastato, Paese Alto di San Benedetto.

A premiare gli atleti, l’assessore allo Sport del Comune di San Benedetto Eldo Fanini e il sindaco di Cupra Marittima Domenico D’Annibali. All’inizio della corsa il gruppo aveva osservato un minuto di raccoglimento in ricordo di Nazareno De Cesaris, atleta recentemente scomparso, e delle vittime del nubifragio di Messina.

Anche alla “Pedalata del Santo” hanno partecipato in oltre 200. Gli appassionati di ciclismo intorno alle 8,30 hanno preso il via dal parcheggio del centro commerciale “Porto Grande” per compiere un giro di 90 chilometri lungo il tragitto Monteprandone, bivio Acquaviva-San Savino, Valtesino, Castignano, Rotella, Montedinove (con ristoro organizzato dalla locale amministrazione comunale), Montalto, Cossignano, Ripatransone, Cupra Marittima, e arrivo sempre in via Impastato al paese alto. Al via, tra tanti volti noti della città di San Benedetto, anche il sindaco Giovanni Gaspari.

Gli eventi non avevano valenza competitiva e sono stati organizzati dal comune di San Benedetto del Tronto in collaborazione con la società Porto 85.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.011 volte, 1 oggi)