SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Dovrebbe aprire entro fine anno, il Palacongressi trasformato in multisala cinematografica e centro convegnistico attrezzato.

Con una delibera di giunta, il Comune ha voluto ribadire le condizioni per la concessione trentennale della struttura alla Palacongressi Srl, aggiudicataria del project financing per il completamento e la gestione.

Innanzitutto il Comune ha ribadito che non ci sarà possibilità di compiere varianti sostanziali al progetto della struttura. Poi ha precisato che non ci dovranno essere sale per slot machine ma solo “giochi” intesi come giochi per bambini. Poi nelle linee di indirizzo approvate dalla giunta comunale c’è la previsione di una sala per le attività di associazioni e comitati di quartiere.

Come previsto dalla convenzione firmata dalla giunta Martinelli, il Comune in questi 30 anni avrà diritto ad usufruire del Palacongressi per 35 giorni all’anno. L’uso per le attività promosse dal Comune è gratuito.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 893 volte, 1 oggi)