RIPATRANSONE – Torna la rassegna corale internazionale “Belvedere del Piceno”. A Ripatransone, sabato 10 e domenica 11 ottobre, ecco il festival che giunto alla sua 27ª edizione quest’anno può definirsi intercontinentale.

Il Coro straniero infatti è costituito da “The Choristers of the Cumberland University” dì Lebanon (Tennessee, Stati Uniti), diretto da Brian Kilian.

I quattro Cori italiani che vi partecipano sono invece il Coro Polifonico Malatestiano di Fano, diretto da Francesco Santini, il Coro “Sine Nomine” di Teramo, diretto da Ettore Sisino, il Coro “Vox Poetica Ensemble” di Fermo, diretto da Mario Ciferri, la Corale “Madonna di San Giovanni” di Ripatransone, diretta da Nazzareno Fanesi, che si avvale della collaborazione del mezzosoprano Ambra Vespasiani e del pianista Domenico Romano.

Ecco le tappe principali del programma. Sabato 10, alle ore 21, nell’Auditorium “Sant’Agostino” si tiene il concerto vocale-strumentale, con la partecipazione del Coro universitario americano e del Coro-Orchestra “Vox Poetica Ensemble” di Fermo. Il primo gruppo eseguirà spirituals, il secondo brani polifonici ed il “Dixit Dominus” di Handel, per soli, coro ed orchestra.

Domenica 11, alle ore 11 in Duomo, i cinque Cori parteciperanno alla messa solenne, con esecuzione collettiva di canti liturgici polifonici. Seguirà alle ore 16, nella chiesa di San Filippo esibizione singola di ogni Gruppo. Alle ore 18.15, gran finale con l’esecuzione collettiva di “Ave verum Corpus” di Mozart, saluto delle autorità, scambio dei doni.

L’organizzazione dell’evento è curata da sempre dall’Associazione Corale “Madonna di San Giovanni”, che si avvale della collaborazione e dell’aiuto del Comune e della Banca di Ripatransone, Credito Cooperativo, della Fondazione Carifermo, della Provincia di Ascoli Piceno, della Regione Marche, della Cantina dei Colli Ripani, di altri enti e sponsor.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 606 volte, 1 oggi)