OFFIDA – Visite internazionali al Polo Museale De Castellotti. Mercoledì 7 ottobre quindici giornalisti provenienti dalla Norvegia, Canada, USA, Finlandia, Austria, Svezia, Danimarca, Francia, Giappone, sono stati ospiti della città di Offida.

Hanno visitato per l’occasione una mostra di artigianato artistico dei prodotti delle ditte che hanno aderito al progetto Museo e Territorio.

Si trattava di un’iniziativa organizzata dall’Ice, Istituto Nazionale per il Commercio Estero e dalla Regione Marche nell’ambito di un progetto di valorizzazione del settore artigianato artistico d’eccellenza.

La rete dei musei piceni infatti è stata scelta come tappa del programma promozionale del marchio “Marche eccellenza Artigiana” grazie al progetto noto con il nome di Museo e Territorio che partì nel 2007 dalla firma del Protocollo d’intesa fra la Regione Marche, la Provincia di Ascoli Piceno, la Coldiretti, la Cna, la Legambiente Marche e la rete museipiceni.

La mattinata si è svolta all’interno del museo dove le aziende hanno potuto incontrare i giornalisti; Edmea Lunerti della cooperativa Oikos ha dato dimostrazione dell’antica arte di creare pizzi con il tombolo.

Alle 12 un ricco aperitivo conversando con i giornalisti dell’attenzione al bio dei nostri prodotti tipici.

Il tutto si è concluso con un pranzo nella esclusiva cornice del Chiostro di San Francesco, sede dell’Enoteca regionale delle Marche dove il vicesindaco Piero Antimiani ha salutato la stampa rinnovando l’invito a visitare il Piceno, terra di storia arte ed enogastronomia.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 390 volte, 1 oggi)