OFFIDA – Nella seduta del il Consiglio Provinciale del 29 settembre, è stato approvato il ritorno del consigliere Domenico Gionni di Comunanza, al posto di Giancarlo Premici di Offida.

Già nella precedente seduta del 30 luglio il consigliere provinciale Lucio D’Angelo aveva segnalato l’errore nel quale era incorso l’Ufficio Elettorale del Tribunale di Ascoli Piceno che aveva attribuito a Giancarlo Premici una percentuale più alta di quella che effettivamente egli aveva riportato alle elezioni di giugno e che lo aveva collocato impropriamente al 14° posto nella graduatoria degli eletti del Pdl.

Il tribunale, riunita nuovamente la Commissione, ha corretto l’errore riportando Giancarlo Premici al 17° posto nella graduatoria degli eletti. Il seggio di Giancarlo Premici è stato dunque assegnato a Domenico Gionni di Comunanza.

Ha dichiarato D’Angelo a proposito: «Se la Presidenza del Consiglio si fosse attivata con tempestività non appena pervenuta la mia segnalazione, non si sarebbe giunti a queste antipatiche entrate e uscite dai banchi del Consiglio. Si sarebbe evitato il ricorso al Tar che il consigliere Gionni è stato costretto a fare ed al quale io mi sono associato».

Dal canto suo, Giancarlo Premici si è opposto per contro dedurre al Tar Marche.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 523 volte, 1 oggi)