SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Piazza Matteotti sarà abbellita da una opera d’arte che non passerà inosservata, commissionata dal Comune allo scultore sambenedettese Paolo Annibali. Sessantamila euro, questa è la cifra stanziata dalla giunta comunale per completare il percorso artistico della zona centrale della città, fra corso Secondo Moretti e via Montebello.

La scultura si chiamerà “I sognatori”. Annibali ne ha proposto il bozzetto all’amministrazione comunale nell’agosto scorso, presentando una proposta d’acquisto. La cifra stanziata comprende ovviamente le spese di fonderia, di illuminazione, il trasporto e la posa in opera.

Nella delibera di giunta che approva il progetto e decide lo stanziamento dei fondi, l’amministrazione Gaspari afferma: «Questa iniziativa si propone di costituire uno strumento culturale di valorizzazione del territorio, favorendo la trasformazione dei luoghi e delle aree, nell’ottica della creazione di un ideale percorso artistico che attraversa la cittadina, caratterizzandone alcuni degli scorci più suggestivi. Si ritiene opportuno oltre che necessario che tali opere siano effettuate da studi artistici o da professionisti di comprovata esperienza, capacità ed abilità tecnica».

Annibali ha realizzato numerose opere di carattere religioso (tra cui tantissime porte per chiese) e laico, con uno stile fra naturalismo e surrealismo. Presso il porto di San Benedetto è presente una sua scultura dedicata ai caduti e ai dispersi in mare durante l’attività peschereccia, intitolata “Il mare, il ritorno”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.998 volte, 1 oggi)