ANCONA – Il consiglio regionale delle Marche ha approvato nella serata di martedì la legge sul Piano Casa. Hanno votato a favore i consiglieri di FI e l’Udc, mentre quelli di An si sono astenuti sul testo finale. Il piano, dice il presidente della giunta Gian Mario Spacca, ”è un grande progetto per difendere il lavoro e lo sviluppo dell’economia marchigiana, ampiamente condiviso con la comunità regionale, per rilanciare le piccole imprese dell’edilizia, dell’impiantistica, dell’arredo e le attività professionali legate al settore”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.000 volte, 1 oggi)