CUPRA MARITTIMA – Nella mattinata di martedì si è svolta una operazione antidroga alla quale hanno partecipato i Carabinieri di San Benedetto coadiuvati dai Carabinieri di Grottammare e Cupra, diretti dal Sostituto Procuratore di Fermo Luigi Ortenzi.

Gli agenti hanno fatto irruzione in una abitazione di Cupra dove hanno sorpreso tre fratelli, DS.M., DS.M, DS.E di 25, 23 e 19 anni. Nella loro abitazione sono stati rivenuti 116 grammi di cocaina, 50 grammi di marijuana, bilancini e ottomila euro in contanti probabile provento dell’attività di spaccio.

Nel proseguo della perquisizione è stata rinvenuta anche una balestra detenuta senza il regolare permesso. Per i tre, osservati speciali da tempo, è scattato l’arresto per detenzione di sostanze stupefacenti a fini di spaccio e possesso di arma abusiva. I fratelli sono stati poi rinchiusi nel carcere di Marino del Tronto.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 3.080 volte, 1 oggi)