ASCOLI PICENO – Buoni risultati per la mozione Bersani. Ha infatti ottenuto ad Ascoli il 59,3% dei voti degli iscritti al Partito Democratico: la percentuale più alta tra tutte le province delle Marche dove complessivamente Bersani ha ottenuto il 48,15%.

Ha detto Paolo D’Erasmo a proposito: «Questo è il frutto del lavoro degli iscritti e del gruppo dirigente che ci ha permesso anche di confrontarci con la realtà dei circoli».

Francesco Marozzi ha invece sottolineato come «il successo della mozione Bersani non è stato il risultato di una campagna elettorale interna ma della bontà dei contenuti e delle proposte».

Viva soddisfazione per il risultato ottenuto è stata espressa anche dal Consigliere provinciale Lucio D’Angelo e dall’ex primo cittadino di Ascoli Roberto Allevi.

In tutta la provincia su 3.511 iscritti, hanno votato in 1.977. In merito all’affluenza al voto, l’assessore regionale Sandro Donati ha ribadito: «È stata vinta una battaglia, ora ci aspetta il momento cruciale al congresso nazionale del 25 ottobre. Se il Pd uscirà dalle primarie come un partito forte, infatti, sarà il volano per rilanciare un programma di governo che si occupa dei problemi della gente, come quello dell’occupazione tanto sentito anche dal Piceno».

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 516 volte, 1 oggi)