MONTEPRANDONE – Alla vigilia della delicata trasferta in casa della Santegidiese e dopo la soddisfacente vittoria col Real Montecchio torna a parlare il direttore generale del Centobuchi Claudio Cicchi (che domenica era in tribuna al fianco di Di Venanzio).
In quattro partite tre punti e domemenica c’è la Santegidiese

«Mi dispiace per il Campobasso ma i punti per noi sono sei e  se non vogliono creare dei precedenti pericolosi la Lega non può non darci partita vinta. Poi riguarderemo la classifica aggiornata. Noi siamo fiduciosi nella giustizia sportiva. Domenica incontreremo la più forte del campionato e cioè la Santegidiese del mio caro amico Ammazzalorso, un tecnico che meriterebbe palcoscenici più grandi. I tre meritati punti, però, conquistati con il Real Montecchio ci hanno dato un’iniezione di fiducia non indifferente per cui, pur riconoscendo il loro valore, andremo a Sant’Egidio alla Vibrata per giocarci la nostra partita. Stiamo recuperando quasi i giocatori che domenica scorsa per un motivo o altro non sono potuti scendere in campo e questo ci conforta molto. I giallorossi, sono di un’altro pianeta ma noi non abbiamo nulla da perdere ».

E’ vero che state per acquistare un giocatore che ha giocato in Serie A?

«Intanto godiamoci l’acquisto di Di Venanzio che è un lusso per questa categoria. Per lui parla la sua luminosa carriera tra B e C1. La società sta facendo grandi sforzi per rimanere in questa categoria, non ci sono dubbi. Un giocatore nuovo dicevate? E’ vero, stiamo trattando qualcosa di importante. Ma non posso anticiparvi nulla per ora» (potrebbe trattarsi a nostro avviso  del difensore Francesco Carbone (che da mesi si sta allenando a Centobuchi assieme a Di Venanzio e La Vista) che giocò in serie A con la maglia dell’Ascoli nella stagione 2006, ndr). Contro Bucchi e compagni ce ne vorrebbero 11 di giocatori di Serie A per bloccarli anche se io ho grande fiducia in Piccioni, che è un ex molto amato da quelle parti, e nei nostri ragazzi ».

La squadra di Ammazzalorso dopo il ko interno all’esordio contro il Chieti nello spettacolare 3-5 ha conseguito tre successi consecutivi, due in trasferta con Elpidiense (1-2) e Civitanovese domenica scorsa (0-1 conseguito al minuto 89 grazie a Bucchi) e uno in casa col Miglianico (2-0). I giallorossi schiereranno tra i pali il baby portiere Mattia Santandrea epurato dalla Samb dopo le sue incertezze nella gara contro il Piano San Lazzaro e scambiato con Bizzari. Gli ex della partita saranno nelle file ospiti Davide Marranconi mentre in quelle biancocelesti il tecnico Attilio Piccioni e il centrocampista Galiffa in dubbio in quanto deve recuperare dall’infortunio.Nei biancocelesti che tornano a giocare in trasferta dopo i due sfortunati ko di misura rimediati a Trivento e Caniistro, oltre al già citato Galiffa sono in dubbio anche Bifini, Pirelli e Falchi. Sicuro assente lo squalificato Marco Cicchi. Potrebbe però esordire a centrocampo il neo acquisto Fabio Di Venanzio (classe ’74) che ha ottenuto nella sua carriera tre promozioni in serie B con le maglie di Fermana, Ascoli e Padova (la scorsa stagione) .

Lo scorso anno la gara di Sant’Egidio terminò 1-1. Dirigerà l’incontro il signor Andrea Bonavia di Portogruaro (Venezia).

Questi i possibili schieramenti:

SANTEGIDIESE: Santandrea, Testoni, Monaco, Traini, Marranconi, Corazzini, Di Paolo ( Spada), Fabrizi, Bucchi, Buttazzoni, Doumbia. All. Ammazzalorso.
CENTOBUCHI: Franchi, G.L. Pesce (91), Mozzoni (89), Marco Ianni, D’Addazio, Polenta (88) (Di Venanzio) , Frinconi (90), Calvaresi (89) (Galiffa o Di Venanzio) (Cesani 88), Cardinali , Bifini (Pirelli 90),  Filiaggi (91). All. Piccioni

Programma 5°giornata serie D Girone F ore 15:

Atessa Val Di Sangro (10)-Elpidiense Cascinare (1); Bojano (7)- Morro D’oro (1); Casoli (5)-Real Montecchio (1); L’Aquila (10)- Atletico Trivento * (9); Luco Canistro (3)- Nuovo Campobasso ** (6); Olympia Agnonese (8)- Chieti (8); Recanatese * (3)- Miglianico (4); Renato Curi Angolana (4)-Civitanovese (6)  [anticipata a sabato] ; Santegidiese (9)-Centobuchi ** (3).

*= Atletico Trivento e Recanatese 1 punto di penalizzazione.

**= si attendono responsi dal giudice sportivo su gara non omologata.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 905 volte, 1 oggi)