ANCONA – Quello appena trascorso è stato un fine settimana intenso per l’Asd Granfondodelconero Team. L’essociazione si è occupata dell’organizzazione della gara per cicloamatori e nella manifestazione sportivo religiosa “Pregando… pedalando”.

Partenza da Loreto per un percorso che ha toccato i territori di Porto Recanati, dove si sono celebrati i Misteri della Gioia, Acquaviva di Castelfidardo dove si è fatta una riflessione sui Misteri del Dolore ed una merenda, Campocavallo di Osimo dove si sono celebrati i Misteri della Luce per tornare poi a Loreto in Piazza della Madonna per celebrare i Misteri della Gloria.
Domenica 27 settembre invece, a Sirolo, si è disputata la Conero Bike, con sede presso la Croce Azzurra di Sirolo e lo scenario del Monte Conero. Tre i percorsi proposti: uno di 8 chilometri per escurzionisti, uno di 25 chilometri ed uno di km 45 per i cicloamatori.

Il percorso di 25 chilometri era valevole come Prova di Coppa Italia Uisp ed ha visto vincitore per la categoria A1 Adriano Nepa della Nepa team Glm, per la categoria A2 Luca Garofalo della Asd Bike Maniacs Ancona su Luciano Botti della ASD Novagli Team Bike e Giordano Chiusaroli della Ragamon Team.

Nella Categoria A3 vinceva Pierluigi Quattrini della Valenti Team su Alessandro Alessandrini sempre della Valenti Team e Sandro Nevilaqua della Novana Bike.

La categoria A4 ha visto trionfare Maurizio Antonucci della Valenti Team su Giampiero Saraga del gruppo Mtb Pedalando Asd di Roma, mentre nella categoria A6 ha vinto Cesare Chiara dell’Asd Sforzacosta.

Nella categoria Allievi ha tagliato il traguardo per primo Fulvio De Santis della Bici Club Sibillini. Tra le donne successo di Sandra Marconi dell’Asd Albense su Laura Novagli del Team Bike.

Per quanto riguarda il percorso di 45 chilometri, nella categoria A1 ha vinto Lorenzo Pierpaoli del Massi Club, per la categoria A2 Alessandro Zepponi della Velo Club Cicli Cingolani, nella Categoria A3 Ercole Pomeri della Valenti Team e per la categoria A4 Pietro di Mattia della Iros Bikers.

Al termine, tutti al pasta party finale. Per la prossima edizione l’organizzazione fa già registrare qualche novità: la manifestazione prenderà il nome di Gran Fondo del Conero Cinelli e si avvarrà della promozione di Andrea Tonti.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 923 volte, 1 oggi)