SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Firmato l’accordo con i dipendenti della Casa di cura Villa Anna di San Benedetto del Tronto: per i lavoratori, dopo alcuni giorni di trattativa, hanno sottoscritto il rinnovo del contratto, attraverso il quale si garantisce il pagamento di tutti gli arretrati per circa 300 mila euro.
La liquidazione relativa agli anni 2006–2007 e 2008 avverrà in tre rate di uguale importo, unitamente agli stipendi di ottobre, novembre e dicembre 2009. Gli arretrati relativi all’anno 2009, in considerazione del fatto che la Casa di cura ha già liquidato dal 1° gennaio 2009 un anticipo di 100 euro mensili ad ogni dipendente, verranno liquidati e conguagliati entro il mese di maggio 2010.
La Cgil ritiene l’accordo soddisfacente per i lavoratori, ed un passo importante per il raggiungimento dell’obiettivo, che rimane la firma del Contratto nazionale di categoria. Nei giorni scorsi anche i dipendenti di Villa Serena di Jesi avevano raggiunto l’accordo.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 898 volte, 1 oggi)