ASCOLI PICENO – Un ascolano di 30 anni, T.M. è stato sorpreso da una volante della Polizia in città mentre stava eludendo la condanna agli arresti domiciliari a causa di numerosi furti d’auto per i quali era stato arrestato dalla Squadra Mobile.

Ora deve rispondere del reato di evasione e per lui sono scattate di nuovo le manette.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 836 volte, 1 oggi)