CUPRA MARITTIMA – Non solo corsi di lingua. A Cupra si stanno portando avanti diverse iniziative che mirano all’integrazione degli immigrati. Oltre al corso gratuito di alfabetizzazione linguistica e culturale che partirà il 12 ottobre, è attivo presso l’ufficio Servizi Sociali del Comune di Cupra Marittima, ogni giovedì pomeriggio dalle ore 17 alle ore 19.30 uno sportello per immigrati.

Lo sportello risponde ad ogni esigenza, in particolare, alle pratiche per il rinnovo o l’ottenimento del permesso di soggiorno e della carta di soggiorno, nonché all’orientamento e consigli su eventuali problematiche di ordine abitativo ed occupazionale.

Altre misure agevolative sono l’erogazione di contributi per gli extra comunitari in situazioni di disagio. Per poterli ottenere occorre non superare la soglia reddituale massima, prevista dallo stesso Comune.

Sono previsti interventi anche al sostegno abitativo, sottoforma di somme di denaro da destinare agli immigrati che devono pagare l’affitto e che siano residenti da oltre 5 anni nella Regione Marche o da oltre 10 anni in italia.

Il Comune di Cupra Marittima non ha a disposizione alloggi di emergenza da destinare ad uso sociale. Tuttavia provvederà ad approvare un’apposita graduatoria della durata di tre anni per l’assegnazione di alloggi di edilizia residenziale pubblica.

Per ulteriori informazioni consultare il sito del comuen di Cupra Marittima, o rivolgersi allo sportello dei servizi sociali, raggiungibile anche allo 0735.776700 oppure a sociali.cupramarittima@provincia.ap.it.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 542 volte, 1 oggi)