OFFIDA – È sempre più necessaria e urgente fronteggiare l’eccezionale situazione di crisi che coinvolge il territorio Piceno. Anche Offida è stata colpita direttamente con la chiusura di aziende storiche quali quelle del gruppo Melania.

L’Amministrazione Comunale di Offida, vuole intraprendere un percorso in favore delle persone che soffrono questo attuale momento di sfavore, concentrando l’attenzione verso coloro che hanno perso il loro posto di lavoro.

Per questo il Sindaco Lucciarini ha iniziato ad effettuare, tramite gli uffici comunali, una vera e propria indagine conoscitiva su quanti effettivamente siano le persone coinvolte dalla crisi, o che siano state licenziate.

Ecco quindi che tutti coloro che rientrano nelle condizioni di mancanza occupazionale e che sono direttamente interessate possono recarsi presso l’Ufficio Servizi alla Persona in via Roma, 15 compilare un apposito modulo ed effettuare la registrazione.

Inoltre l’Amministrazione Comunale vuole intervenire anche con un impegno diretto e costante a sostegno delle famiglie in difficoltà attraverso la possibilità di esenzione o riduzione di tariffe comunali che tenga conto del principio di proporzionalità del reddito quali ad esempio asilo nido, mense scolastiche, ecc.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 386 volte, 1 oggi)