SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Accordo tra Circolo Nautico e Università di Camerino. Il Cns infatti conferisce a Procam, dipartimento di progettazione e costruzione dell’ambiente dell’università di Camerino, la ricerca sul tema “Studio preliminare per la sistemazione urbana, architettonica e ambientale delle aree del molo sud in concessione al circolo nautico di San Benedetto del Tronto”.

La convenzione è stata firmata giovedì 24 settembre presso la sede del Circolo Nautico, tra il Presidente del Circolo Nautico Rolando Rosetti e il responsabile scientifico del progetto Professor Umberto Cao.

L’Università di Camerino dovrà presentare, entro il 31 gennaio 2010, lo studio degli interventi architettonici e funzionali per la connessione del molo sud con il centro città, le ipotesi di riconfigurazione del molo sud con particolare attenzione agli spazi in concessione ed al fronte mare, le ipotesi di nuovi volumi per piccoli servizi commerciali a supporto pubblico del circolo.

Dovrà essere illustrato inoltre un quadro generale dei nuovi elementi di pavimentazione, illuminazione ed arredo, completo di visioni tridimensionali del progetto e infine la relazione tecnica con preventivo sommario dei costi. Il tutto da consegnare entro.

Le parti hanno concordano la possibilità di approfondire lo studio sulla base della sua fattibilità economica ed amministrativa altriemnti, si farà ricorso ad un’ulteriore apposita convenzione.

All’incontro di giovedì erano presenti anche il Sindaco Giovanni Gaspari, il Comandante della Capitaneria di Porto Daniele Di Guardo, il Presidente dell’Assindustria Ing. Adriano Federici, nonché i consiglieri del “Cns” Baiocchi, Paci, Capecci e l’addetto stampa ed eventi Manrico Urbani.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 975 volte, 1 oggi)