ASCOLI PICENO – Festeggiamenti per l’”Istituto Preziosissimo Sangue”. Il 50° anniversario della sua nascita infatti stato ricordato nei giorni scorsi con una cerimonia alla quale ha partecipato anche il sindaco Guido Castelli con l’assessore all’Urbanistica, Luigi Lattanzi.

L’Istituto è nato nel 1929 ad Ascoli Piceno grazie alle “Suore Adoratrici del Sangue di Cristo”, congregazione religiosa fondata dalla Santa Maria De Mattias il 4 marzo 1834 in Acuto, Frosinone.

Nato dapprima come convitto femminile di ”Cantalamessa”, gradualmente si è trasformato in scuola materna ed elementare parificata a cui è annesso il pensionato per signore anziane.

La trasformazione fu motivata dalla lettura delle urgenze del quartiere Luciani presso cui l`stituto pose la sua nuova sede nel 1962.

Castelli nel corso della visita, accompagnato da suor Lucia, si è incontrato con le insegnanti e con i giovanissimi alunni ai quali ha augurato un buon anno scolastico.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 254 volte, 1 oggi)