SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Nella giornata di martedì è stato arrestato un 78enne residente a San Benedetto per ripetute minacce verbali e danni alla macchina dei vicini di casa.

Dopo che la famiglia, ormai al limite della sopportazione, si è recata a sporgere denuncia presso il locale Comando dei Carabinieri i militari si sono recati a casa del soggetto dove sono stati rinvenuti un fucile e una pistola non dichiarata. In base a quest’ultima violazione i Carabinieri lo hanno arrestato per possesso illegale di arma da fuoco e portato in carcere.

Sempre nella stessa giornata una volante ha sorpreso un uomo vicino alla tangenziale per la Ascoli-Mare con 8 grammi di eroina. L’uomo, di 39 anni di Folignano, è stato arrestato per possesso di sostanze stupefacenti e segnalato per aver eluso l’obbligo di dimora presso il proprio Comune.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 822 volte, 1 oggi)