CORROPOLI – Fallito l’incontro tra le parti sociali nella sede di Confindustria, i dipendenti della Bentel Security di Corropoli proseguono con lo stato di agitazione.

«I lavoratori della Bentel riunitisi in un’assemblea il giorno 22 settembre – si legge in una nota – hanno valutato in maniera insufficiente l’esito dell’incontro avvenuto con l’azienda nella sede di Confindustria».

«Pertanto – concludono – unitamente alle organizzazioni sindacali Fim-Cisl, Fiom-Cgil e la Rsu confermiamo lo stato di agitazione e proclamiamo nuovamente lo sciopero ad oltranza fino al prossimo incontro con l’azienda.  

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 851 volte, 1 oggi)