GROTTAMMARE – «Con i nostri tabelloni non vogliamo fare mera critica, così come non vogliamo sostituirci ad una opposizione che non c’è, ma abbiamo sempre cercato di avanzare proposte», spiega il presidente dell’associazione La Formica Simone Incicco, presentando il secondo “Informicando”, un riassunto a punti degli altri cartelloni che mostra i 18 mesi dell’amministrazione Merli visti con l’occhio della Formica. Troviamo l’aumento della Tarsu, dei buoni mensa e della retta dell’asilo, come anche l’acquisto dell’auto blu e la novità dello staff del sindaco.

«Questo tabellone – ci spiegano – non ha critiche, ma è un riassunto dell’operato dell’amministrazione, perché spesso i cittadini hanno una memoria storica breve. Fra qualche anno, ad esempio, del nuovo tratto del lungomare nord tutti diranno che è bello, dimenticandosi di come era prima, con più spiaggia e senza cemento».

Nel cartellone figurano anche la pista ciclabile della Valtesino, il ripascimento della spiaggia, il Cabaret amoremio!, come anche il parco dell’Allegria ed il camion di via Cilea, fino ad arrivare ai giorni recenti con la presa in affitto dei locali di fronte alla chiesa di San Pio, per lo spostamento degli uffici manutenzione del Comune.

L’associazione conclude: «Gli amministratori di Grottammare hanno sbagliato tutto in questo anno e mezzo? Valutate voi se sia stato un buon anno amministrativo».

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 682 volte, 1 oggi)