NERETO – Chiuso l’asilo nido per problemi strutturali all’edificio. Lo sgombero, deciso d’urgenza dal sindaco Stefano Minora, è stato conseguente alla relazione tecnica effettuata da una ditta specifica di Benevento, che avrebbe evidenziato gravi carenze strutturali dell’edificio, pertanto soggetto a crollo in caso di scosse sismiche.

I 25 bambini ospitati nella struttura quindi sono al momento stati rimandati a casa, in attesa che l’amministrazione trovi una sede alternativa dove accogliere i piccoli.

Il sindaco, nella giornata di giovedì pomeriggio 17 settembre, ha incontrato i genitori per illustrare la situazione e cercare una soluzione alternativa. Ci si chiede ora come mai, dato che si sospettava da tempo che l’edificio presentasse problemi statici, per quale motivo sia stato regolarmente aperto già da due settimane, e non si sia invece aspettato di conoscere i risultati della perizia tecnica.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 434 volte, 1 oggi)