MONTEMONACO – È stato ritrovato oggi, lunedì 14 settembre, il cadavere di Fulvio Curone. Il ventenne di Vetralla, in provincia di Roma, era annegato il 28 agosto scorso nel lago di Gerosa a Montemonaco, dove si trovava in vacanza al seguito di un gruppo di scout di Ostia.

Il corpo è riaffiorato poco fa, a 17 giorni dalla scomparsa, portato dalle correnti. È stato subito avvistato da sommozzatori dei vigili del fuoco, che sono ancora impegnati nelle operazioni di recupero.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.651 volte, 1 oggi)